testiera letto | Casa Bricocenter

testiera letto

Per prima cosa ho tagliato con un seghetto alternativo un pannello di abete della larghezza del letto che nel mio caso è un letto ad una piazza e mezza, mentre la parte alta del pannello, come si potrà vedere nelle foto n 1 segue una linea ad onda messa in evidenza dalla linea verde nella stessa foto, questa linea è stata scelta per dare un aspetto più originale alla testiera ed il taglio è stato effettuato sempre con un seghetto alternativo dopo avere tratteggiato la linea con una matita. Nella foto n 1 si potrà vedere anche le dimensioni dell’altezza del pannello, ma si tenga presente che tali dimensioni dovranno essere proporzionali alla larghezza del letto.
Come si potrà vedere dalla foto n1, la testiera una volta realizzata è stata appesa al muro come fosse un quadro, sempre nella foto 1 si potrà vedere, evidenziate dalle frecce rosse, le staffe ad L utilizzate per appenderla. Dette staffe si evidenziano in modo più chiaro nella foto n 2, in oltre la foto n 1 mette in evidenza il lavoro prima della sistemazione del letto nella camera, mentre la foto n 3 e n 4 evidenzia il complessivo letto e testiera.
Dopo il taglio del pannello ho incollato una spugna dello spessore di 3cm che è stata poi rifilata lungo i bordi, nella parte superiore del pannello, cioè nella parte con la linea ad onda, ho praticato dei fori dove poi successivamente saranno inseriti dei chiodi in legno atti a vincolare il pannello con fregio della testiera ossia nel mio caso la scritta “Dream”
Il fregio è stato realizzato disegnando dapprima su di un cartone grande la parola “Dream” ma ovviamente si può scegliere qualsiasi altra parola, il cartone è stato poi fissato sul restante del pannello di abete e con una matita ho tratteggiato la parola e la linea ad onda che dovrà combaciare con quella della testiera. Dopo il tratteggio con un seghetto alternativo ho ritagliato il tutto. Successivamente il fregio è stato levigato con una carta vetrata sempre più fine, dopo ho dato 3 mani di cementite alternate sempre da una levigatura con carta molto fine sino alla filigrana numero 500. Il passo successivo è stato quello della verniciatura il cui effetto finale è stato quello di una laccatura, ho utilizzato una vernice lucida ad acqua. Anche sul fregio sono stati praticati dei fori in linea con quelli del pannello al fine di fissarlo su quest’ultimo, ma prima di fissare il fregio ho tappezzato la testiera con un tessuto il quale è stato cucito con una pistola cucitrice del tipo usate dai tappezzieri. La foto n 3 e n 4 illustrano il lavoro e l’effetto finale della testiera nella camera. Buon divertimento a chi vorrà cimentarsi ad un lavoro simile dando sfogo alla propria creatività



Lista degli oggetti utilizzati


  • ho utilizzato i seguneti attrezzi:
  • 1 seghetto alternativo per taglio pannelli e fregio
  • 2 pennelli per verniciare
  • 3 levigatrice
  • 4 trapano
  • 5 carta vetrata varie misure
  • 6 cucitrice meccanica con chiodi ad U (tipo tappezzeria)
  • ho utilizzato i seguenti materiali:
  • 1 pannello legno abete
  • 2 chiodi in legno
  • 3 colla vinilica
  • 4 spugna spessore 3cm
  • 5 tessuto
  • 6 vernice ad acqua
  • 7 staffe ad L
  • 8 tasselli e viti per appendere la testiera al muro
  • 9 viti a legno per fissare le staffe ad L al pannello

Quello che devi sapere


Livello di difficoltà: media
Quanto è costato? 50 €
Tempo di realizzazione: 8 ore 0 minuti
Livello di soddisfazione:
alto
Per poter inserire un commento devi effettuare il login

Commenti (17)

Lista commenti:

    bella idea! credo che te la "ruberò" visto che sono bloccata nella scelta del letto della cameretta proprio x' non mi piacciono le "solite" testiere dei letti in commercio!!!

    idea geniale per sti ragazzi d' oggi

    Idea molto carina e devo dire poco costosa...con una bella fantasia possono uscire delle cose davvero uniche.

© Bricocenter Italia S.R.L. CF e PI 05602640962